Scuola per amministratori comunali – Sabato 12 Maggio. Dalla Serenissima alla Seconda Repubblica: l’evoluzione delle amministrazioni in Veneto.

Home  »  Primo Piano  »  Scuola per amministratori comunali – Sabato 12 Maggio. Dalla Serenissima alla Seconda Repubblica: l’evoluzione delle amministrazioni in Veneto.

PJNF1200Sabato 12 Maggio 2018 ore 10.00 presso NOVOTEL di Mestre (Ve) la Scuola di Formazione Politica per Amministratori di Enti Locali tratterà un argomento culturale-politico, dopo un percorso di lezioni tecniche e amministrative, oltre che di comunicazione. Il titolo dell’VIII lezione è il seguente:

“DALLA REPUBBLICA SERENISSIMA ALLA II° REPUBBLICA”
L’evoluzione politica, amministrativa e della comunicazione
di Venezia e del Veneto

 Interverrà per i saluti e l’accoglienza il Presidente de Il Circolo Veneto On. Dott. Cesare CAMPA, mentre l’attività di docenza sarà affidata al Prof. Roberto BERVEGLIERI, già Docente Universitario, Saggista ed Esperto di Storia veneziana e innovazione tecnologica, oltre che Sindaco di Gaiba (Ro) e l’On. Dott. Alfredo MEOCCI, Giornalista, già Direttore Generale della RAI e Commissario per l’autorità Garanzia e Telecomunicazioni.
Il coordinamento d’aula e l’organizzazione è stata affidata, come di consueto, al Direttore della Scuola di Formazione Politica degli Enti Locali, il Dott. Beniamino BOSCOLO CAPON.

“Nella storia millenaria di Venezia, la migliore forma di governo istituitasi è stata una Repubblica oligarchica. Una serenissima repubblica amministrata in modo da mantenere sempre un “equilibrio” fra i diversi interessi ed ambizioni esistenti nel migliaio di componenti il Maggior Consiglio, il quale equilibrio, attraverso le strutture amministrative, doveva garantire tutti gli altri equilibri sociali della città: dello “Stato da Mar”, del dominio di “Terraferma” e quelli internazionali.
Nel 1797 finì un’epoca, che portò poi, il Veneto, all’unità d’Italia 69 anni dopo e l’Italia a diventare una Repubblica dal 1948 in poi.

Come si sono evoluti, negli anni, le amministrazioni veneziane e venete?
Regione Veneto, Province, Comuni e Città Metropolitana di Venezia di che grado di autonomia godono?
Come sono coordinati oggi, soprattutto, dopo il passaggio tra “prima” e “seconda” repubblica?

Questa ottava lezione ha l’ambizione di far riflettere gli amministratori sul loro ruolo prendendo spunto dalla storia, dalla cultura e dall’economia del proprio territorio e dalle proprie eccellenze amministrative che negli anni si sono succedute, oltre che sui temi di stretta attualità amministrativa. Anche sabato 12 Maggio, alla “Scuola” per amministratori, avremo ospiti d’eccezione. Cordiali saluti.”
Beniamino Boscolo

ojijh

kmjjjjinvito VIII lezione SFP_AEL

8961f041-bd88-41a8-b15f-7db837a1889a a9049d16-0934-4e59-9739-e03561847c16 IMG_5197 IMG_5198 IMG_5199 IMG_5200 IMG_5202 IMG_5203 IMG_5204 IMG_5205 IMG_5206 IMG_5209 IMG_5210 IMG_5211 IMG_5212 IMG_5213 IMG_5216 IMG_5218 IMG_5221 IMG_5222






Lascia un commento