L’abbandono di Punta Gorzone a Ca’ Pasqua da parte dell’Amministrazione grillina

Home  »  Attività 2016-2020  »  L’abbandono di Punta Gorzone a Ca’ Pasqua da parte dell’Amministrazione grillina

Venerdi 12 Gennaio 2018, a voti unanimi, in Consiglio comunale viene votato un nostro ordine del giorno da tutte le componenti politiche: “LOCALITA’ DI “PUNTA GORZONE” NEL COMUNE DI CHIOGGIA. INTERVENIRE PER SISTEMARE L’AREA”.

Il documento ha riscosso il pieno consenso dei colleghi per impegnare la giunta comunale ad incontrare la Regione Veneto per verificare precedenti impegni di spesa per la sicurezza idraulica della zona e magari implementarli, oltre ad impegnarsi a riferire sulle attività intraprese, a tutto il Consiglio comunale.

A due anni di distanza diventa necessario interrogare l’Amministrazione comunale visto che non abbiamo notizie di nessuna attività, di nessun impegno e tanto meno nessuno è venuto a riferire nulla in Consiglio comunale.

Questa è una grave forma di mancanza di rispetto verso i cittadini di Punta Gorzone, che a Novembre u.s., puntualmente sono stati inondati dai corsi d’acqua e verso gli amministratori che siedono in Consiglio.

Ricordiamo che, in coerenza, già un altro ordine del giorno sulla Resilienza era stato approvato all’unanimità, ma anche qui nulla è stato fatto!!!