Lavori alla Scuola Todaro: Forza Italia per una commissione consigliare e un ordine del giorno!

Home  »  Attività 2016-2020  »  Lavori alla Scuola Todaro: Forza Italia per una commissione consigliare e un ordine del giorno!

L’anno di costruzione, era il 1924, ubicata nell’omonima piazza a Sottomarina: Scuola Salvatore Todaro.  Scuola primaria, le elementari per capirci.

Ed è stato proprio questo plesso scolastico l’oggetto di una riunione avvenuta tra Beniamino Boscolo e un gruppo di mamme (rappresentanti) preoccupate per i molti disagi, troppi, che insistono sulla scuola. 

Gli ultimi interventi di sistemazione e di manutenzione straordinaria avviati da delibera di Giunta (D.G. 32/2015) risalgono a qualche anno fa e hanno riguardato, tra l’altro:
– le facciate della Scuola (ove sopra ad alcune finestre, sotto al cornicione o in parte del muro si possono notare ammaloramenti e rischio caduta ciotoli);
– la copertura (della quale, ad oggi, abbiamo la notizia che sarà oggetto di un importante prossimo intervento – determina 1464/2019);
– l’adeguamento igienico sanitario nei bagni utilizzati dagli alunni (dei quali stendiamo un velo pietoso visto la reale inagibilità);

Inoltre:
– la palestra ha il pavimento ammalorato;
– il giardino di entrata non è agibile, causa situazione facciate della Scuola;
– l’uso del giardino posteriore della scuola che dovrebbe essere a disposizione dei bambini ed invece è un crocievia di auto come un vero e proprio parcheggio di zona;
– ed è stata notata anche la presenza di una crepa all’interno della scuola.

Probabilmente anche per questi motivi esiste solo una classe a tempo pieno, mentre altri genitori, seppur comodi, preferiscono altre sedi.

Ora, da quanto appreso, l’Amministrazione Comunale è beneficiaria di 150 mila euro dal MIUR per opere di manutenzione straordinaria e quindi prima dell’apertura dell’anno scolastico è importante che questi lavori vengano eseguiti, ma soprattutto vengano controllati e seguiti ampliando la determinazione n. 1464 del 16/07/2019 (messa in sicurezza di intonaci e soffitti).

Ecco l’idea di Forza Italia di far organizzare una commissione e coinvolgere altri esponenti, con sopralluogo di consiglieri comunali e amministrazione. Nel frattempo il capogruppo azzurro predisporrà un ordine del giorno da portare in Consiglio Comunale!