BANDO REGIONE VENETO: Contributi per la rottamazione di veicoli inquinanti e acquisto del nuovo.

Home  »  Città Metropolitana  »  BANDO REGIONE VENETO: Contributi per la rottamazione di veicoli inquinanti e acquisto del nuovo.

auto_rottamareScade il 12 dicembre 2014 la possibilità di ottenere finanziamenti per la rottamazione del proprio veicolo inquinante, per il successivo acquisto del nuovo a basso impatto ambientale. Tutti i cittadini residenti nel Veneto che necessitano di comprare una nuova auto (oppure altro veicolo), e rottamarne la vecchia hanno la possibilità di informarsi sulla procedura e sui requisiti del bando presso la gli uffici della Regione Veneto – sezione Ambiente tel: 041/2792442 – fax: 041/2792422 – email: atmosfera@regione.veneto.it

Il bando fa riferimento al Piano Regionale di Tutela e Risanamento dell’Atmosfera e al regolamento (CE) n. 715/2007 ed è volto a contrastare il fenomeno dell’inquinamento atmosferico derivante dal settore dei trasporti.

F.A.Q. – Richieste di informazioni più frequenti e risposte degli uffici regionali:

Cosa prevede il bando?
Il bando concede l’erogazione di un contributo pari a 1.000,00 € per la rottamazione di veicoli inquinanti e il contestuale acquisto di un veicolo nuovo a basso impatto ambientale.
Quali requisiti sono necessari per richiedere il contributo?
– il richiedente è un residente in Veneto, il mezzo è ad uso privato, ed lo stesso che rottama e acquista, come risulta al P.R.A.
Quali caratteristiche deve avere il mezzo da rottamare?
Il veicolo deve  avere max 8 posti e per uso trasporto persone (categoria “M1”), Euro zero (benzina) fino a Euro 3 (diesel)
Sono rottamabili anche i veicoli aventi alimentazione doppia benzina/metano o benzina/gpl?
E’ ammissibile la rottamazione ai fini dell’ottenimento del contributo purché il veicolo sia Euro 0.
Per il veicolo da rottamare è previsto un limite di cilindrata?
Non è previsto un limite per la cilindrata del veicolo da rottamare
Quando deve essere rottamato il veicolo?
La rottamazione deve avvenire nel periodo compreso dal 1 luglio 2014 al 31 marzo 2015.
Quando deve essere acquistato il nuovo veicolo?
L’acquisto del nuovo veicolo deve essere fatto a partire dalla data di pubblicazione del bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Veneto ovvero dal 3 ottobre 2014 ed entro il 31/03/2015.
Quali caratteristiche deve avere il mezzo da acquistare?
Il veicolo da acquistare deve essere di nuova immatricolazione ed avere le seguenti caratteristiche:
– appartenere alla categoria “M1” ovvero “veicoli a motore progettati e costruiti per il trasporto di
persone, aventi al massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente”, con
alimentazione:
– bifuel (benzina/GPL o benzina/metano) con cilindrata non superiore a 2.000 cc;
– ibrida (benzina/elettrica e gasolio/elettrica) con cilindrata non superiore a 2.000 cc
– elettrica
– a benzina con cilindrata non superiore a 1.600 cc e appartenente alla classe emissiva Euro 5 o superiore;
– a gasolio con cilindrata non superiore a 2.000 cc e appartenente alla classe emissiva Euro 6.
E’ ammesso l’acquisto di veicoli c.d. “semestrali” o “km 0” o usati ma rientranti nelle
Caratteristiche tecniche previste dal bando?
E’ ammesso l’acquisto unicamente di veicoli di nuova immatricolazione.
Come deve essere presentata la domanda di contributo?
I soggetti privati possono presentare domanda utilizzando il modello allegato al presente bando in carta libera. Alla dichiarazione redatta ai sensi del DPR 445/2000 riportata in calce al modello di domanda deve essere allegata copia di un valido documento di riconoscimento del richiedente.
Come deve avvenire l’invio della domanda?
L’istanza può essere inviata, unitamente alla fotocopia del documento di identità, con una delle seguenti modalità:
– PEC: protocollo.generale@pec.regione.veneto.it, al Settore Tutela Atmosfera;
– Raccomandata A/R: Regione Veneto – Dipartimento Ambiente – Settore Tutela Atmosfera – Dorsoduro 3494/a – 30123 Venezia
– fax al Settore Tutela Atmosfera 0412792422;
Quali domande sono irricevibili?
Le istanze giunte dopo il termine ultimo per la loro presentazione o con modalità non previste dal punto 5 del bando. Attenzione: le domande devono pervenire alla struttura regionale entro il 12 dicembre 2014.
Quali domande sono inammissibili?
Le domande che non rispettano i parametri richiesti con riguardo al soggetto richiedente e alle caratteristiche dei veicoli da rottamare ed acquistare, come descritti ai punti 2 e 3 del bando.
Come verrà formata la graduatoria delle domande?
La graduatoria sarà determinata in base all’ordine cronologico di arrivo nei termini, delle istanze ammissibili presso la struttura regionale e fino ad esaurimento delle disponibilità finanziarie stanziate. L’assegnazione del contributo seguirà quindi l’ordine di graduatoria, con possibilità di scorrimento della stessa, sarà approvata con atto del Direttore della Sezione Tutela Ambiente e pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Veneto.
A chi ci si può rivolgere per ulteriori chiarimenti?
E’ possibile contattare telefonicamente il Settore Tutela Atmosfera ai numeri : 041-279 2354 e 041/279 2442 dalle 10.00 alle 12.30 del lunedì, mercoledì e venerdì e dalle 14.00 alle 16.00 del martedì e del giovedì.  Si possono inoltre richiedere chiarimenti indirizzando una e-mail a: atmosfera@regione.veneto.it.

Ai fini informativi e pratici, per chi volesse maggiori informazioni, può accedere ai presenti link:

– D.G.R.V.  2063 del 04/11/2014

Bando – allegato A della D.G.R.V. 2063/2014